Caricamento

I PREMI EINE ANCHE A DUE AZIENDE FRIULANE

Data di pubblicazione 30 - 11 - 2011

Si parla di Modulblok sul Messaggero Veneto (29 novembre 2011)

image
È la «capacità di innovarsi, di saper guardare avanti con fiducia, l’arma in più per vincere la sfida in quel processo di competizione globale che l’Europa ci impone», ha sottolineato ieri a Venezia l’assessore regionale alle Infrastrutture, Riccardo Riccardi, intervenuto alla prima edizione dei Premi Eine, l’Associazione degli enti di industrializzazione del Nord-Est (fondata nel 2000) a cui aderiscono i 12 maggiori insediamenti logistici e industriali di Veneto e Friuli Venezia Giulia.

E in questo contesto di sempre più marcata competitività «dei territori», che si misura «molto, anche con percentuali del 6/8 per cento sul valore complessivo del costo del prodotto sui mercati finali nel settore della logistica», ha indicato l’assessore Riccardi, le due Regioni contermini sono riuscite «a modificare positivamente i termini in questi ultimi tre anni».

Per Riccardi, infatti, gli obiettivi di scenario nel settore della logistica e dei trasporti, per proiettare l’economia del Nord-Est italiano sempre più a livello europeo, cominciano a cambiare grazie alle ultime concrete realizzazioni infrastrutturali: dal passante di Mestre alla A28, dalle due nuove «direttrici» – triestina e goriziana – nella viabilità autostradale verso la Slovenia e, in prospettiva, con la formalizzazione Ue del prolungamento sino al sistema portuale e industriale altoadriatico del Corridoio Baltico Adriatico, «una vittoria di Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia-Romagna», secondo l’assessore.

Realizzazioni che possono fare parlare oggi, ha indicato il presidente di Confindustria Udine, Adriano Luci, di «una nuova primavera» per il Nord-Est, attesa da troppi anni. Riccardi ha quindi invitato tutti gli «attori» del sistema modale a lavorare in «modo integrato», a sviluppare tutti i necessari processi di ottimizzazione, al quale concorrono in ugual modo le istituzioni pubbliche di tutti i livelli, il sistema delle imprese, gli stessi consorzi di sviluppo industriale.

All’incontro di Eine sono intervenuti gli assessori regionali del Veneto alla Mobilità e Infrastrutture, Renato Chisso, e allo Sviluppo economico, Isi Coppola, il presidente del Consiglio regionale veneto, Clodovaldo Ruffato, il presidente Eine, Roberto Ongaro, e il presidente del Consorzio dell’Aussa Corno, Tullio Bratta.

Sono quattro le aziende premiate ieri a Venezia con i riconoscimenti Eine per l’industria manifatturiera e la logistica dedicati alla “Fiducia nella crescita”: per il Friuli Venezia Giulia, la Modulblok di Castellerio di Pagnacco e la Armare di San Giorgio di Nogaro; per il Veneto, le Officine del Brennero di Verona, del Gruppo Iveco, e la Esperia di Padova.

prev
news
next
news